oggi sposi…

6-novembre-2016-bacio-benedetto

ancora.

6-novembre-2016-trio

E sempre

6-novembre-2016-nozze-in-chiesa-benedice

e per sempre.

6-novembre-2016-nozze-in-chiesa

Con una nuova vita già presente a darci gioia e fatica,

6-novembre-2016-damigella-vivace-alla-fine-delle-nozze-in-chiesa

impegno e felicità… 

6-novembre-2016-alla-fine-delle-nozze-in-chiesa

Con gli amici più cari, amici nuovi, amici presenti col cuore e amici vicini anche fisicamente.
Con la famiglia che già siamo …


6-novembre-2016-con-mesert

con la gioia di vedere fuori di casa e sorridente il mio babbo (che regalo! Grazie)
6-novembre-2016-zio-giovanni-e-babbo-lodovico-alle-mie-nozze

Con un pranzo solo noi sposi, figli e testimoni…

6-novembre-2016-sposi-al-fuoco-matto

Con il sorriso di Manu che era così piccolo dodici anni fa, quando ci siamo sposati in Comune.

6-novembre-2016-sandro-cate-e-manu-dopo-lle-nozze-in-chiesa

Con qualche ruga in più intorno agli occhi, ma la voglia di gustare ogni sorso di vita

6-novembre-2016-fuoco-matto

P.S. c’è anche un video  del brindisi in sala parrocchiale e un video dell’accoglienza

 

fedi rinnovate

6-novembre-2004-nozze-in-comune

6 Novembre 2004, Sala rossa di Palazzo Vecchio, fedi di oro bianco col giglio su cuscino viola per le nozze civili.
Dopo 12 anni, festeggiamo l’anniversario con il matrimonio religioso. Emozione, tanta.
In Comune ero vestita di viola chiaro, fuori, dopo il rito civile, sciarpa viola della Fiorentina.
In chiesa sarò vestita con l’abito nuziale di Roberta… che regalo commovente e unico! (per questo era venuta a Firenze… per portarmi l’abito da Roma, il suo vestito non bianco, ma chiaro e bellissimo, semplice, elegante, speciale…GRAZIE).
Di viola ci sarà Viola, il nostro amore diventato persona nuova (mi farà da damigella la treenne convinta di sposare la sua mamma)

6-novembre-2016-fedi-rinnovate

E una signora della parrocchia brava a cucire mi ha regalato l’orlo al vestito (“quanto ti devo?” “sii felice”), la ragazza che lavora in un centro estetico vicino casa mi ha regalato la french manicure (“quanto spendo?” “Auguri!”), un’amica finora virtuale verrà da Livorno per pettinarmi e adornare Viola… insomma, per ora ho pagato solo bouquet (non di fiori) e scarpe nuove.
Commossa da tanti doni, felice da sentirmi scoppiare il cuore per il regalo più grande… grazie, Amore