Luna nuova, mese nuovo…

settembre è per me ancora l’inizio vero di un anno nuovo. E giro con ansia le pagine dei calendari, Van Gogh in sala,
1 Settembre 2016 Van Gogh campo di grano con volo di corvi

fiori in camera. Rose rosse per il mio vero Capodanno.

1 Settembre 2016 rose rosse

Anche se stavolta la svolta è iniziata in agosto.
Tengo in cuore le parole che non si possono condividere, gli incontri preziosi, i doni di fiducia da custodire e raccolgo ricordi, emozioni, immagini sparse…

La giratina a Collodi del settembre scorso, stregata dalla casa della “fata”

22.9.2015 Collodi casa della Fata3

con quel Pinocchio allettato che mi faceva piangere tanto da bambina,

22.9.2015 Collodi casa della Fata1

la nostra bambina che meno di un anno fa era così piccina ancora, coi capelli lunghi mai tagliati dalla nascita e curiosa dava da mangiare ai cigni neri del giardino Garzoni, 

22.9.2015 Collodi Giardino cigni neri4

giocava col cannocchiale nella piazzetta dei mosaici,
22.9.2015 Viola a Collodi mosaici3

sgattaiolava lieve tra carabinieri sul cammino…

22.9.2015 Collodi carabiniere

e ora, coi capelli tagliati più volte, tolto il pannolino, scalate le taglie di scarpe e vestitini, sempre curiosa, più vivace che mai, però con qualche timore e prime consapevolezze, cerca conferme, sfida limiti…  studia la carta delle birre all’Osteria del Gambero Rosso!

WP_20160826_022

E stringe amicizie all’istante con altre bambine e con le fatine, 

WP_20160826_023

sceglie libri tra una corsa in piazzetta (quella di cemento, asfalto e poca erba sbruciacchiata qui vicino, non la bella piazzetta dei mosaici del parco di Pinocchio) e un salto al giardino semichiuso per lavori in corso, nella sola vera oasi in zona, la Libreria Marabuk

Marabuk 30 agosto 2016

mentre la sua mamma confusa e in risalita precaria riascolta ogni tanto le canzoni di Bennato (passavano tutto Burattino senza fili al ristorante che a questo giro ha preso il tempo dedicato l’anno scorso alla Casa delle Farfalle e in queste sera a casa mi è tornata voglia di ascoltare note e parole di un tempo lontano)

22.9.2015 Collodi Casa delle farfalle14

Il vuoto e poi
ti svegli e c’è
un mondo intero
intorno a te
ti hanno iscritto
a un gioco grande
se non comprendi
se fai domande
chi ti risponde
ti dice è presto!
Quando sarai grande
allora saprai tutto,
saprai perché,
quando sarai grande…

22.9.2015 Collodi Casa delle farfalle13

Non correre troppo, tempo, non aver fretta di essere grande, piccina … 

22.9.2015 Collodi giocooca21

adesso che ragioni come uno di noi
i libri della scuola non te li venderai
come facesti quel giorno
per comprare il biglietto e entrare
nel teatro di Mangiafuoco
quei libri adesso li leggerai!

Vai, vai, e leggili tutti
e impara quei libri a memoria
c’è scritto che i saggi e gli onesti
son quelli che fanno la storia
fanno la guerra, la guerra è una cosa seria
buffoni e burattini, non la faranno mai!

È stata tua la scelta, allora adesso che vuoi?
Sei diventato proprio come uno di noi…
prima eri un buffone, un burattino di legno
ma adesso che sei normale
quanto è assurdo il gioco che fai!

 

ritorno a Collodi

26 agosto 2016 gioco dell'oca al parco di Pinocchio4

26 agosto 2016 con Viola al parco di Pinocchio

e fuga nel Paese dei Balocchi. Dove le bugie hanno il naso lungo e si vedono subito.

26 agosto 2016 gioco dell'oca al parco di Pinocchio2

26 agosto 2016 gioco dell'oca al parco di Pinocchio

E s’impara presto che non pagano.

26 agosto 2016 gioco dell'oca al parco di Pinocchio5

Mentre l’incanto negli occhi innocenti resta la magia più bella.

26 agosto 2016 Sandro e Viola al parco di Pinocchio2
Ieri, per tornare bambini con la scusa di portare a divertirsi all’aria aperta la nostra piccola (era da settembre dell’anno scorso che Viola sognava di tornare al Parco di Pinocchio), ci siamo regalati un’ultima giornata di vacanza vera.

26 agosto 2016 gioco al parco di Pinocchio
26 agosto 2016 gioco al parco di Pinocchio2

26 agosto 2016 gioco al parco di Pinocchio3

Che non sia l’ultimo giro di giostra, ma solo una tappa…

WP_20160826_016

e si tornerà a far girare la ruota del gioco dell’oca, saltando un giro, tornando indietro o saltando avanti. Si cade, ci si graffia, ci si rialza e si riprova. Finché ci sarà respiro

26 agosto 2016 gioco dell'oca al parco di Pinocchio6

WP_20160826_017.jpg

una gita da fiaba

22.9.2015  Collodi Giardino cigno nero4

Cigni neri, cigno bianco

22-9-2015-collodi-cigno-balena1

e i denti del Pescecane che tutti chiamiamo “la balena di Pinocchio”.

22.9.2015  Collodi cigno Balena2

Viola voleva tornare nella pancia della nave, ma si è divertita molto anche nella pancia della balena, nel Paese dei balocchi e in tutto il Parco di Collodi dedicato alla favola del burattino che diventò bambino.

22.9.2015  Collodi Balena3

22.9.2015  Collodi Balena6

Ieri, ultimo giorno d’estate, una gita non lontano da Firenze, col sole calduccino e l’aria fresca. A ricordare le parole dell’infanzia smarrita e a creare nuovi ricordi alla nuova bambina che presto scoprirà anche le magie scritte 

22 settembre 2015 a Collodi1

e intanto si nutre di colori, emozioni, movimento

22.9.2015 Viola a Collodi cavallo blu1

22.9.2015 Viola a Collodi gufo e babbo

22 settembre 2015 con Viola a Collodi1

22.9.2015 Viola a Collodi scacchi1

e dopo il Parco di Pinocchio (con salti, giri in giostra, corse, passettini nel sentiero dei bisbigli, incontri con animali liberi…), una visita anche al Giardino Garzoni, con la Casa delle Farfalle e tanti fiori, anche non volanti… 

22.9.2015  Collodi Casa delle farfalle12

e pappagalli 

22.9.2015  Collodi Casa delle farfalle3

e pesci carnivori

22.9.2015  Collodi Casa delle farfalle7

Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.

22.9.2015  Collodi Casa delle farfalle11