quattro passi tra le nuvole

Via le scarpe, voglia di libertà e leggerezza dopo la salita tra sassi e fiori, appena arrivati in terza punta, a Poggio all’Aia in cima a Monte Morello,

dal rifugio Gualdo, con Alberto e Wallander, canina favolosa!

Gambe dolenti, il giorno dopo, ma il cuore ancora colmo di bellezza e gratitudine per la scarpinata nella natura, l’aria buona pulita e fresca, l’amicizia vera, la gioia di vivere, i dispiaceri affidati al di là delle nuvole