nostalgia di onde

e pennelli e colori come terapia spontanea per spostare un magone…
Mi ero svegliata con il mare in testa e i primi colori che ho messo sul piatto? Rosso e giallo, bianco sempre… arancio e rosa di un tramonto? L’alba era sfumata presto.

2 pensieri su “nostalgia di onde

Rispondi a Roberta Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...