Oltre il tempo

Le date non contano più per chi è nell’eternità, contano per noi rimasti nel tempo.
Ricordo il penultimo compleanno, prima dell’infarto, prima che fossi costretta a considerar l’idea della precarietà di tutti, anche della tua vita.

Tu, la mia roccia, eri un essere umano fragile come e più di me ormai, anziano e… manchi tanto. Ti ho pensato moltissimo lunedì, durante il viaggio di ritorno dalla vacanza, dalla sosta imprevista a Montecassino… 

Il 25 agosto era il tuo onomastico, sarebbe stato il tuo compleanno.🌻
Da un anno, un mese e un giorno non ci sei più, ma vivi oltre il tempo ❤️
Ti amo, babbo Lodovico… 💗

olivo o

Le anime dei giusti sono nelle mani di Dio,
nessun tormento li toccherà.
Agli occhi degli stolti parve che morissero,
la loro fine fu ritenuta una sciagura,
la loro partenza da noi una rovina,
ma essi sono nella pace.
(dal libro della Sapienza)

Non dimentico il privilegio di esserti stata accanto nell’ora del tuo ultimo respiro, babbo Lodovico, uomo di pace, puro di cuore, mite coi deboli, fiero coi forti, operatore di pace, misericordioso, giusto… e goloso, a volte pigro, a volte iracondo, parecchio sensibile ai piaceri della carne, in tutti i sensi, non un asceta, oh… ti amavo con tutti i tuoi punti deboli, ti amo ancora e sempre più con tutte le tue imperfezioni, fragilità e contraddizioni che ricordo con tenerezza e gratitudine. E ogni tanto tra le lacrime si affaccia un sorriso al tuo ricordo, perché di tanto amore non può che restare scia di luce e bene.

olivo

Grazie, babbo, grazie per essere stato il mio babbo 💗

con-babbo-lodovico-libri