dieci piccoli pensieri

Batik 1 elefanti

Dieci pezzi di stoffa colorata con la tecnica Batik.

Batik 3 danza
Dieci pensieri di bene in volo…

Batik 8 caccia
Dieci persone tra i tanti che vogliono bene alla mia bimba riceveranno qualcosa per ricordare un suo giorno speciale.

Batik 10 elefanti
Dieci gocce nel mare andranno a fin di bene, dove so che lavorano e pregano e si sporcano le maniche persone che vogliono dare una mano

Batik 5 donne

La missione in Tanzania è iniziata nel 1968 quando tre Missionari del Preziosissimo Sangue si sono recati in questa terra con un unico scopo: servire le popolazioni locali e aiutare i più bisognosi. Dopo i primi anni, spesi per entrare nel contesto locale, i Missionari hanno dato vita a numerosi progetti.

Tanzania400

In Tanzania gli Amici delle Missioni partecipano alle attività dei Missionari del Preziosissimo Sangue a partire dal 2002 ed in particolare sostengono le seguenti opere:

•Ospedale di Itigi – 350 posti letto e 250 addetti: medici, paramedici e infermieri
•Health Center di Chibumagwa – Pediatria e Ostetricia in una delle zone più povere della Tanzania
•Ostello per i poveri di Chibumagwa – 20 posti letto e vitto per i più bisognosi
•Villaggio dei lebbrosi di Sukamahela – accoglie in diverse case diverse famiglie di lebbrosi
•Water Project – il progetto che vede lo scavo dei pozzi per garantire l’acqua ad ogni villaggio della Tanzania
•Scuole dell’infanzia, primarie, secondarie e di specializzazione.
Corsi per infermieri. Workshop di falegnameria, meccanica, economia domestica ed informatica

Batik 4 donne

mentre Scipione regna e ci cuoce,

Viola al computer

i pensieri volano tra gli scuri e le tende, sognando tramonti africani e notti stellate…

Batik 6 donne

acqua e danze, fatica e gioia, bimbi e donne e sorrisi…

Batik 4 donne

alberi, rami, ombra, giraffe, elefanti…

Batik 7 giraffe e elefantiPensieri.
Pensieri sparsi, emozioni senza parole. Per ora, almeno.
Non è questo il momento di ricordare i motivi per cui mi ero allontanata dalla chiesa per anni. Sono tornata e voglio che anche Viola riceva il dono del Battesimo. Senza clamore, senza ricevimenti, giusto un pranzo insieme con madrina e padrino dopo la messa, la messa del Corpus Domini in cui sarà battezzato anche un altro bimbo, più piccolo di Viola, ma neanche lui neonato, una messa normale, con i nonni, il fratellone, il babbo e gli zii.  Festa nel cuore, emozioni e pensieri

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. adamsmith76
    Giu 05, 2015 @ 20:56:41

    Beh, la messa del Corpus Domini non è poi tanto “normale” 🙂 Scelto un giorno speciale per un evento speciale. Felice per Viola e anche per te, CATE ❤ E complimenti per questa iniziativa dei dieci piccoli pensieri che dà ancor più valore a questa giornata

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Giu 05, 2015 @ 21:29:01

      Messa “normale” nel senso che non abbiamo prenotato la chiesa per una cerimonia a parte, come si usa fare per certi eventi (matrimoni, battesimi ecc…). In questa parrocchia con preti giovani, tutti missionari (il guaio è che ti affezioni e poi ripartono, spesso), ne ho visti celebrare tanti di battesimi nel corso dell’anno, durante la messa della domenica. Mi piace il rito dentro la liturgia per tutti. In passato sono stata invitata a cerimonie dedicate esclusivamente al sacramento in questione e… bello comunque, ma non nel mio stile.
      Emozione… tanta

      Rispondi

  2. Trackback: ciao, Settembre, grazie di tutto | briciole di nuvola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: