i giardini di maggio

11 CateeViolae la sete, la voglia di acqua e una sosta all’ombra.
Con il braccialetto del Mali che mi regalò una mamma spettinata prima ancora che osassi sperare di diventare mamma di pancia anch’io. E ci stavo male, non mi rassegnavo. Avevo ragione a non volermi rassegnare, ma non avrei dovuto starci male. L’attesa è stata premiata. Fiore tardivo per gli anni, precoce per i mesi dell’attesa detta dolce… la mia Viola di febbraio è un po’ come questa primavera che sembra già estate, sbocciata tutta insieme quando non ci si aspettava più.

11 CateeViola2

Il braccialetto “del Mali che leva tutti i mali” è stato al mio polso sinistro anche durante il travaglio e il parto…

8.2.2013 con Viola neonata al seno

e ora acchiappala quella briciola che non sta più tra le nuvole, ma corre nel sole abbracciando un pallone!

11 Viola e palla

Mi avessero detto che avrei spinto sull’altalena una piccola diva con gli occhiali da sole…

11 Viola in altalenaquando cantavo che vivevo per la Viola e intendevo solo la Fiorentina!
Oggi facebook mi ha tirato fuori una foto di cinque anni fa, in Curva Fiesole con la sciarpa della rinascita viola usata a mo’ di bandana nel sole abbagliante… non ero ancora mamma, non ero ancora neanche zia…

11 maggio 2010Oggi i capelli sono più corti, le occhiaie non più da notti brave, lo stadio sembra un sogno lontano (ma ci torneremo con Viola), il cuore non smette di battere troppo …
Oggi, soprattutto, c’è Viola.

11 Viola accanto allo scivolo lato scale

Mentre si tornava a casa, passando davanti alla Marabuk, visto che per domani è tutto pronto.
Maggio caldo, pieno di luce

11 Marabuk vetrina

 

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Roberta
    Mag 13, 2015 @ 00:39:47

    Cioè Viola con gli occhiali è troppo carina!!!!
    :-))

    e la foto tua allo stadio, bellissima.. per una vera tifosa! non come me, che ancora non ho capito il fuori gioco:-)))
    vedere quel braccialetto, al tuo polso, vedere te, è come vedere me, quando fui mamma… ma tu, credimi, sei più brava. E non è una gara, è la verità.
    Io non solo sono spettinata, ma anche un impiastro, totale.
    Non ero proprio pronta nè brava per far la mamma, o solo .. solo avuto il compagno sbagliato vicino.. ma non sarebbe stato Matteo, non sarebbe stato il destino mio..
    io lo so, che saprai accogliere le mie parole. Perchè sei Tu.

    Ti abbraccio con affetto. Dormite serene!

    ci sono cose che si sanno a prescindere.. più profonde .. giù nel fondo dell’anima, guidata dal cuore e dalla mente ecco cosa c’è da scoprire 🙂

    ciao!

    Roberta

    e grazzzie! con tre z:-)

    Rispondi

  2. bricioladinuvola
    Mag 13, 2015 @ 16:36:25

    le zzz non sono mai abbastanza 😉

    (che voglia di dormire!)

    Rispondi

  3. Roberta
    Mag 13, 2015 @ 22:48:38

    rido! 🙂

    ripasserò per leggere attentamente il tuo ultimo post.. e sentire.

    serena notte, mia cara.
    Dormi bene, e per quel che può valere.. hai tutta la mia ammirazione.
    🙂

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Mag 13, 2015 @ 22:51:39

      fai con calma, Roberta, ora torno a rallentare… in questi giorni avevo bisogno di buttare fuori un po’ di più

      Passo da te se non mi vince il sonno in cui è finalmente sprofondata la mia monella ❤

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: