ai fiori che sbocciano

1 maggio 2015 fiori sul tetto della chiesa… e di questo Primo Maggio voglio ricordare i fiori che sbocciano dove vogliono, come quelli chiari e fieri tra le tegole del tetto rosso della chiesa davanti a casa. Come i sorrisi di Viola e Khadi stamani.

1 maggio 2015 Khadi e Viola3Guy lavora dove lavora Sandro, oggi i due colleghi dovevano incontrarsi per un impegno (anche se il Primo Maggio non si lavora, non tutti possono andarsene al mare o a incendiare auto e a spaccare vetrine) e si sono portati dietro entrambi moglie e figlia… da un impiccio è venuta una grande gioia. La sposa di Guy e la loro bambina sono arrivate da poco dal Sénégal, parlano solo francese, ma questo non ha impedito a Khadi di capire perfettamente Viola, come Viola che impara adesso a comunicare in italiano (anzi, in fiorentino) si è fatta capire benissimo dalla nuova amica.

1 maggio 2015 Khadi e Viola2La nuova casa di Guy è abbastanza vicina a dove abitiamo noi, queste due bimbe potranno ancora giocare insieme, en français o in fiorentino o nell’universale bambinese. E abbiamo un invito a cena per quando si saranno sistemati, ora c’è il trasloco. Poi taboulé

1 maggio 2015 Khadi e Viola1

Ringrazio la mia splendida Viola per la felicità che mi regala ogni suo gesto, anche quando mi sfinisce a rincorrerla sui marciapiedi o in corridoio…

1 maggio 2015  Viola in strada
i suoi occhi, le sue carezze, i suoi capitomboli (che paura si è presa oggi ribaltando la vaschetta dei panni dove giocava a fare l’acrobata…e come le batteva forte il cuore mentre piangeva aggrappata a me dopo la caduta!), le sue domande senza fine (“e questo che cos’è?” ” e come si chiama questa bimba?” “e perché non posso volare sulla Luna?”) sono un fiore più profumato del mughetto

mughetto

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. adamsmith76
    Mag 03, 2015 @ 20:50:22

    Nuova amica per Viola allora! ❤ Stanno bene insieme e Viola potrà subito imparare anche il francese per la gioia della sua mamma 😉

    Rispondi

  2. Roberta
    Mag 09, 2015 @ 09:26:07

    prima di tornare a Paris (dove voglio venire pure io:)))))) – dovete venire a Roma:-)

    quanto è facile scriverle, le cose… ma intanto si seminano briciole.. che restano nel tempo..
    e le foto vostre sono quanto di più bello e vero, c’è.
    E grazie, per questo..

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: