frutti

13 Luna e nuvole

“Arriva un momento in cui i figli ti si staccano dalle mani, come sull’altalena, quando li spingi per un pezzo e poi li lasci andare. Mentre salgono più in alto di te, non puoi fare altro che aspettare, e sperare che si reggano saldi alle corde. L’oscillazione te li restituisce, prima o poi, ma diversi e mai più tuoi”
(Paolo Giordano
)13 maggio con Viola e altalena

Non è ancora arrivato quel momento, Viola è ancora piccola e molto attaccata a me, però…

20 tra Viola e Michelela compagnia degli altri bambini inizia a farsi più allettante che stare sempre e solo con la mamma, specie se spunta un pallone…

26 Ianis e Viola

e la padronanza di gambe e piedi spinge ai primi tentativi di indipendenza. Forse.

1 in direzione ostinata e contrariaMentre giugno porta avanti una promessa golosa di estate

fine maggio frutta a cenati guardo dormire e guardo le nostre foto e 1 mano spero di saperti tenere la mano finché vorrai,  senza frenare il tuo desiderio di volare più in alto di me, di noi… non solo in altalena

2 giugno Viola in altalena

12 pensieri su “frutti

  1. bellissime parole..piene di verità mi sono commossa!!…..anche io sto vivendo il distacco dai figli per la loro crescita(19 e 16 anni)…la ricerca di indipendenza del più piccolo……il vedere una donna al mio fianco ..la più grande….e alle volte li riprenderei piccoli e sotto le mie braccia , ma mi piace vedere sbocciare la loro vita ….e sono orgogliosa di loro anche dei passi falsi….!! un bacio

  2. E’ una grande avventura, con tante paure e tante gioie, con sentimenti contrastanti e ricchissimi. Da condividere insieme, cercando di dividere i pesi e moltiplicare la felicità

  3. Siete bellissime! .. è presto per pensare a quell’altalena 🙂
    goditi il sorriso della piccina – è meravigliosa!
    Ed io sono riuscita a capire come commentare.
    Baci ad entrambe.
    Roberta

  4. Cammina cammina….come nelle fiabe. Potendo tornare sempre sui propri passi, seguendo le mollichine di pane lasciate sul percorso da casa verso l’ignoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...