Marzo

Brunella Baldi

Le cortesie più piccole
– un fiore o un libro –
piantano sorrisi come semi
che germogliano nel buio

(Emily Dickinson)

Brunella BaldiPioggia e vento freddo, una bimba spettinata

22 febbraio Viola spettinata

che comincia a camminare, chiacchierare, spalancare gli occhi su pagine e finestre, alberi, vento, disegni…

Firenze nuvole basse

e un desiderio, una piccola promessa a me stessa. Ancora non ho finito di leggere “Espiazione” (fantastico romanzo, rifugio di sere stanche), ma volevo partecipare al flash mob lanciato da Caffeina #1 Marzo compriamo un libro e godermi un momento in libreria.
1 libri liberi libreriaUn fiocco bianco sul cappotto nel vento di questo marzo appena iniziato, passi svelti nella mia Firenze girata poco ultimamente
1 piazza tornandoe son tornata a casa con tre libri come carezze…

1 fiocco e libri

Pensavo a Viola nella scelta della libreria, ma non solo a libri per bambini e ragazzi (scartati i libri-gioco da 0 a 5 anni, a Viola piacciono le pagine di carta … per ora le leggo io quei segni che un giorno le apriranno mondi, per ora è dalla voce di chi legge per lei che impara le parole, parole diverse dalle solite della vita quotidiana).
Pensavo a una bimba nata in un triste momento, quando stanno chiudendo troppe librerie… vorrei che ne trovasse aperte diverse, non solo le grandi catene della distribuzione.
E non ero mai entrata nella libreria Libri liberi.

1 libriliberiLe poesie di Emily Dickinson e le incantevoli illustrazioni di Brunella Baldi …

1 ed

Le fiabe di Nelson Mandela

1 nme un libro consigliato in omaggio…

1 rd

Marzo inizia con bei biglietti di viaggio…

1 Van Gogh

Non c’è nave che possa come un libro
portarci nelle terre più lontane… 

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. adamsmith76
    Mar 02, 2014 @ 09:59:48

    Sempre più bella Viola, soprattutto se spettinata!! 😉 In questa “nuova vita” non ci sono librerie ed è forse la cosa che più di tutte mi manca ( anche se in realtà non è che nelle librerie anche in quelle più attrezzate trovi ciò che cerco…colossi o librerie indipendenti che siano, in Italia c’è solo una “cultura” dominante. Fortuna che c’è il web e qualche editore coraggioso). Ti auguro buona lettura, CATE, ben sapendo che di tempo ne troverai poco con Viola 🙂 Però non ci vorrà molto che leggerete insieme! 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: