e Viola è a casa

11 febbraio a casa

Giovedì 7 febbraio, a metà lezione di danza del ventre, Luisa mi diceva “ma la fai nascere qui?”… ma io non avevo capito che quelle contrazioncine non erano le solite e la perdita del famoso tappo (cosa che mi è successa appunto a metà dell’ora di danza) sapevo che era un segnale di travaglio imminente, ma avevo anche letto che “imminente” poteva significare ore o diversi giorni o addirittura settimane… la data presunta del parto era il 24 febbraio! In mattinata ero uscita in lacrime da Careggi, dopo il secondo “check point” alla Margherita: esclusa dal percorso del parto super naturale e inserita in quello delle “gravidanze ad alto rischio”, non avevo alcuna intenzione di sottopormi agli ulteriori esami prescritti per le settimane mancanti al termine. Ero stanca di visite, ecografie, prelievi!
Dopo danza si sono rotte le acque. Tornati a casa, un po’ di cena e poi… a Careggi.
A mezzanotte e tre minuti, quindi venerdì 8 febbraio 2013, è nata Viola.

8 febbraio mezzanotte in sala parto

Travaglio veloce, molto veloce, forse troppo… senza alcun tipo di analgesia, ma alla fine un po’ di anestesia locale per i punti di sutura. Al momento delle dimissioni ho scoperto perché mi hanno tagliata e ricucita in finale di parto: mi stavo dissanguando. Sandro l’aveva capito, ma è stato coraggioso e bravissimo a non dirmi niente.

8.2.2013 con Viola neonata al seno
Viola è nata pretermine, piccolina, con un peso che l’ha fatta ritenere a rischio, ma… la visita neonatale ha rivelato che stava bene e poteva venire subito in camera con me. Meraviglioso il “rooming in”: 24 ore su 24 con la mia piccina accanto. A parte quando me la portavano via per i controlli e le pesate.

8 febbraio Viola Nutini

E i’ babbo quasi sempre con noi,

9 febbraio Viola e Sandro Nutininon solo in un orario di “passo”

10 febbraio in collo a babbo

Non volevano lasciarci andare a casa per il suo peso (nata di 2.340, calo fisiologico a 2.100 circa – per un errore loro un grosso spavento, quando mi hanno detto che era scesa a 1.900 e le hanno dato una giunta di latte… era tarata male la bilancia! – in risalita con la montata lattea che mi è arrivata già in terza giornata). Ieri mi sono arrabbiata e l’ho portata via con me, con l’impegno di riportarla per il controllo del peso.

11 febbraio Viola al seno a casa

Oggi, all’ambulatorio di Careggi, l’ostetrica mi ha detto che ho fatto bene a buttare via le “giunte” e a darle solo il mio latte: Viola è cresciuta già tanto (stamani alla bilancia del controllo era 2.280, poi tanto latte tutto il giorno) e sempre con me starà meglio che in reparto.
Ufficialmente dimesse. LIBERE! Con l’uomo che ci ama.

12 febbraio profilo di Viola in braccio a babboE a casa si dorme meglio (tutti e tre)

a casa si dorme meglio

25 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. luciaguida
    Feb 12, 2013 @ 19:46:31

    Che dire? Niente, Cate. La nascita di un bimbo è una sorpresa meravigliosa fino alla fine. Godetevi la vostra Viola e coccolatela con tutto il vostro affetto.
    Un abbraccio affettuoso e commosso
    Lucia

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Feb 12, 2013 @ 20:19:07

      … sono commossa dalla mia piccina

      Voi amici su facebook avete seguito quasi in diretta con le foto dal cellulare e le notizie dalla reclusione… un’amica oltreoceano voleva un po’ di foto per chi non è su fb 😉

      Rispondi

  2. ilike06
    Feb 12, 2013 @ 20:57:38

    tutti sappiamo che sarebbe meglio non far dormire i bambini nel lettone perché non prendano “vizi”…. ma è così dolce e tenero tenerli lì…. perché privarci di tana dolcezza? 😉

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Feb 14, 2013 @ 12:10:10

      la seconda notte a casa, un po’ nel lettone, un po’ nella sua culla. Stanotte sempre nella sua culla, a parte le poppate nel lettone…
      non mi pare di “viziarla”, in fondo fino al 24 febbraio doveva stare dentro la mia pancia! Davvero, ha BISOGNO di sentire il mio cuore vicino vicino… i neonati non fanno capricci, esprimono bisogni.
      E io, prima di metterla al mondo, parlando di “lettone vietato”… non capivo un tubo! 😉

      Rispondi

  3. ilike06
    Feb 12, 2013 @ 20:58:26

    tanta*

    Rispondi

  4. ylian89
    Feb 12, 2013 @ 21:24:45

    Finalmente 🙂 Tanti auguri

    Rispondi

  5. giuseppeb
    Feb 12, 2013 @ 21:33:49

    Che bella bimba! Congratulazioni!

    Rispondi

  6. adamsmith76
    Feb 12, 2013 @ 21:55:45

    Grazie per la pazienza e per aver troivato il tempo per scrivere questo bellissimo post! 🙂
    E’ successo tutto così in fretta che non ho capito più nulla…. Di sicuro più che la danza è stata la stessa Viola: analisi su analisi, esami di tutti i tipi, parto super naturale, parto a rischio…..alla fine ha voluto farsi vedere: stava benissimo!!!! 🙂 Che brivido sapere che ti stavi dissanguando…..vedi che è meglio essere assistite dal medico? Il parto super naturale non mi ha mai convinto del tutto…però ormai è acqua passata. Ora tutti i vostri pensieri e direi anche i nostri saranno per la piccola Viola che sta già crescendo benissimo!!! E’ davvero bellissima questa bambina 🙂

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Feb 14, 2013 @ 12:12:50

      sì,alla fine è stato meglio l’ospedale… anche se me ne hanno combinate di tutti i colori (li perdonerò quando sarò abbastanza tranquilla che Viola non ne abbia risentito e quando sarò guarita io). Potevo restarci secca. Da sola non avrei fermato l’emorragia…

      Viola è bellissima

      Rispondi

  7. training_scholar
    Feb 13, 2013 @ 01:55:55

    Mi sono commossa ! Non ho parole, altro che ammirazione per le fanciulle (entrambe), la velocità del parto (detto da una che ci metteva anche 26 ore…..), la minuscola bellezza, la folta chioma, la meravigliosa natura che risolve sempre tutto, il babbo quasi spaesato….e non finirei più.
    Grazie delle foto.
    Viola dal vivo la vedrò già “rilevata”, come si dice a Firenze. Ma intanto me la godo da qui.
    Abbracci a stelle e strisce!:)

    Rispondi

    • bricioladinuvola
      Feb 14, 2013 @ 12:14:47

      sto “lavorando” per farla rilevare ben benino e a casa, col mio latte e senza “giunte” del cappero, ci si riesce meglio 🙂
      Secondo me ha già ripreso almeno il peso alla nascita.
      Appena raggiunti i due chili e mezzo staremo più tranquilli

      Mi inchino alla potenza della vita che si cura da sé e rimedia anche gli errori dei medici

      Rispondi

  8. LAURA VACCARINO
    Feb 13, 2013 @ 07:09:51

    CONTINUO AD ESSERE CONVINTA CHE SI MEDICALIZZA TROPPO LA GRAVIDANZA, CHE INVECE DI UNA CONDIZIONE NATURALE E’ DIVENTATA UNA MALATTIA. TU SEI STATA BRAVA A CAPIRE CHE LA TUA PICCOLINA AVEVA BISOGNO DI TE E NON DI TANTI ESAMI. MA QUESTI LO SANNO CHE SE IL BAMBINO SUCCHIA VIENE IL LATTE CHE SERVE? MI SEMBRANO IMBECILLI.

    Rispondi

  9. Andrea Kappa_a
    Feb 13, 2013 @ 09:22:16

    Un mix esplosivo di tenerezza e felicità!!!! 🙂

    Rispondi

  10. cio.van
    Feb 13, 2013 @ 09:24:01

    Tutto bene e tutto bello!.Trovo molte affinità in questa nascita con quella della mia tesora… nata in 39 settimane ( e pensa che il termine ultimo era proprio l’8 febbraio), anche se un pò più grandina, ma lei era di ossatura più pesante e oggi è 1.72.. 🙂 Anche per me il travaglio fu veloce e mi costò qualche punto, inoltre mi fecero pure due trasfusioni di sangue Cate. Ma tutto passa in secondo piano quando prendi la tua piccina e attaccandola al seno senti il latte che scorre e lei che mangia… crescerà così in fretta vedrai.. un tenero abbraccio a Viola, ma anche alla mamma e al papà. 🙂

    Rispondi

  11. bricioladinuvola
    Feb 14, 2013 @ 12:16:13

    GRAZIE 🙂

    Rispondi

  12. Trackback: Primo mese, mia dolce vendetta | briciole di nuvola
  13. Trackback: i primi cento giorni | briciole di nuvola
  14. Trackback: Sei | briciole di nuvola
  15. Trackback: un anno | briciole di nuvola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: