il nostro Bai Jia Bei. E tre

Immagine per augurare buon Rosh Hashanah a tutti presa in prestito da Titti, amica dai tempi dell’altro altrove, che per la copertina in fieri ci ha mandato a casa un pezzo di stoffa morbido, tenero e pieno di affetto:

Che il nuovo anno sia dolce così per ogni nuovo arrivo.

Da parte di una mamma in pena per il suo piccino, un contributo inatteso e commovente (c’era anche un dono che mi pare prematuro mostrare).

E stamani il postino mi ha fatta scendere a firmare per un pacchetto prezioso:

 dal cuore e dalle mani di Chimicara

brava a ricamare anche una dedica speciale

Grazie