La seconda volta

Da Firenze a Milano con il cuore che batteva più forte non solo per il pensiero bello del ritorno a Parigi, anche per l’occasione di incontrare alla stazione un’amica conosciuta in rete e mai abbracciata con le braccia. Alla stazione centrale di Milano finalmente è successo, con quella lieve meraviglia sorridente che ti coglie quando riconosci in una persona in carne e ossa l’anima di chi già ti stava a cuore. C’erano anche il compagno di lei e l’angelo briaho con la fidanzata. Un caffè fuori dalla stazione e qualche risata, i doni (per il compleanno ormai passato e per il viaggio) e l’abbraccio interrotto dalla “frontiera mobile”… la police non permetteva agli accompagnatori di salutare noi al binario del treno notturno per Parigi!

Risveglio con vista dal finestrino… campagna in corsa, cuore alla Ville Lumière.
Dalla Gare de Lyon

con la linea viola del Métro


siamo arrivati alla Gare Saint-Lazare il giorno in cui Lazzari ha segnato il gol decisivo per la vittoria viola a Roma (non accadeva da vent’anni, che la Fiorentina vincesse all’Olimpico!), 25 Aprile… Liberazione dall’Italia, ma senza lasciare a casa la passione condivisa. Stavolta condivisa e festeggiata all’Havane con gli Esiliati Viola à Paris. Che gioia tornare in Boulevard Blanqui e … sentirsi a casa, di nuovo, appena arrivati per la seconda volta insieme a Parigi.

8 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. mati
    Mag 01, 2012 @ 22:39:31

    …è più bella della prima? 🙂

    Rispondi

  2. adamsmith76
    Mag 01, 2012 @ 22:45:08

    Già in agenda la terza? 🙂 🙂 Si, sarà più bella. Io farei anche un pensierino a Vienna… 🙂
    Bacio democratico :*

    Rispondi

  3. argiapidetacchino
    Mag 02, 2012 @ 00:10:19

    Un gol di destro del mancino Lazzari al novantaduesimo per il 2-1 all’Olimpico, con partita vista all’Havan Café di Parigi insieme agli amici viola della Ville Lumiere, prima di tornare in Saint Lazare: cosa vuoi di più dalla vita? Ci fa una sega l’amaro lucano!

    Rispondi

  4. bricioladinuvola
    Mag 02, 2012 @ 20:04:52

    a Londra andremo di sicuro (come può esser sicura ogni umana cosa… al ciel piacendo)! L’amica ritrovata si trasferirà lì appena concluse le pratiche in “patria”, vendita di casa e mobilio… visto che lì lavora e da noi non c’è trippa pe’ gatti

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: